Festività Natalizie

Il Natale è da sempre vissuto a San Piero Patti all’insegna della gioiosità, della riscoperta di valori antichi e dell’arte del “saper fare”. Già dai primi giorni di dicembre nelle strade si respira aria natalizia. I commercianti addobbano le vetrine e in molte iniziano ad apparire meravigliosi presepi, solitamente preparati da artisti locali.

I festeggiamenti entrano nel vivo la sera del 15 dicembre. Verso sera, un gruppo di uomini di ogni età si riunisce per annunciare l’inizio della novena l’indomani con il suono manuale delle campane. Sugli alti campanili delle due chiesa principali, Santa Maria Assunta e San Pancrazio, dove troviamo un maggior numero di campane, salgono diversi suonatori. Anche le chiese più piccole e quelle di campagna non mancano di aggregarsi. Allo scoccare delle ore nove, si inizia a suonare le campane in modo completamente manuale, tirando le corde come non avviene mai durante il resto dell’anno, essendo ormai tutto automatizzato. Per un quarto d’ora, è un risuonare festoso che attira sempre la curiosità e il pensiero di tutta la comunità, distogliendo l’attenzione da qualsiasi altra faccenda. I campanili, punti di riferimento soprattutto un tempo, continuano a essere il primo mezzo per annunciano la festa imminente.

Dal mattino seguente, si celebra la Santa Messa della novena due volte al giorno, alle ore 6.00 e alle ore 17.30.

La sera della vigilia, a partire dalle ore 23.00, ha inizio la Veglia, animata ogni anno in vario modo. Allo scoccare della mezzanotte un Bambinello fa il giro della chiesa per poi essere collocato al centro dell’altare. Gesù è nato.

Il lieto evento viene celebrato in ogni famiglia riunita per i tradizionali pranzi e cene e per lo scambio di doni. Oltre agli appuntamenti canonici al focolare domestico, nel periodo tra Natale e Capodanno ogni sera è consuetudine organizzare serate e giocate a carte con amici per riscoprire il gusto di stare insieme. In ogni evento, non possono ovviamente mancare i prodotti del periodo e i dolci tipici della tradizione. Si parte dal pane con le nocciole, collocate non all’interno o nell’impasto ma sulla parte superiore come elemento decorativo. Sempre con le nocciole si realizzano paste, nzulli e il classico torrone.

Il giorno dell’Epifania, una processione conduce il Bambinello per le vie del paese e al termine della Santa Messa serale viene riposto in sagrestia.

Un tempo, era consuetudine puntellare le porte. La notte precedente l’Epifania, giovani che avevano interesse verso una famiglia, magari per la presenza di una ragazza che avrebbero voluto sposare, puntellavano le porte delle case prese di mira impedendone l’apertura l’indomani. Il gesto era spesso accompagnato da rami di mandarini lasciati sulla porta o sul davanzale delle finestre.

Da sempre, Natale è motivo per riscoprire l’artigianato, gli antichi mestieri e la bellezza dell’arte presepiale. Numerose mostre di artigianato e mercatini collettivi o singoli di privati o associazioni si sono susseguiti negli anni. Caratteristici anche i percorsi di presepi realizzati all’aperto o in ampie esposizioni, con la partecipazione di numerosi artisti locali e non solo. Tantissime le tecniche e i materiali utilizzati che ci fanno rivivere la nascita di Cristo ambientandola nei contesti più vari. Particolari le contestualizzazioni in scenari del paese, ricostruiti come si presentavano un tempo con dovizia di particolari. Tradizionale è anche l’allestimento di un grande presepe nella Chiesa di Santa Maria, per il quale da circa un decennio si impiegano personaggi in terracotta dotati di movimento meccanico. Un altro presepe con figure grandi è allestito sul sagrato.

Più volte, negli anni, è stato realizzato anche un presepe vivente con l’allestimento di varie botteghe di mestieri antichi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: